• Valesio, centro messapico e romano

    Il percorso verso Nord di Lecce ci conduce a Torchiarolo in provincia di Brindisi per visitare i resti dell’antica Valesio, importante centro messapico e romano, raso al suolo nel 1157 dalle truppe normanne capeggiate da Guglielmo I (detto il Malo). L’area archeologica, tra le più importanti nella provincia e seconda solo a Egnazia, è indicata, nella Tabula Peutingeriana (una copia del XII-XIII secolo di un’antica carta romana che mostrava le vie militari dell’Impero.) come Mutatio Valentia (stazione di posta) ed è posta a metà del tragitto della cosiddetta via Traiana Calabra che andava da Brindisi a Lecce per proseguire poi

    [Leggi il resto...]
  • Lu Riu al Bosco di Rauccio

    Lu Riu è l’antica tradizione dei leccesi di trascorrere la giornata con una gita fuori porta, una breve scampagnata nei dintorni della città il giorno successivo al lunedì dell’Angelo. Sia il nome che la tradizione sembrerebbero affondare le radici nella venerazione dei Leccesi verso la Madonna di Loreto, la cui forma dialettale (d’Aurio, d’Auriu) è stata trasformata fino a diventare Lu Riu. La devozione dei fedeli si manifestava nel pellegrinaggio alla chiesa a Lei dedicata, edificata nell’XI secolo, situata nelle campagne a nord della città, pellegrinaggio al termine del quale i devoti erano soliti consumare i pasti portati da casa.

    [Leggi il resto...]
  • Vincent City e la Libellula del Sud

    Domenica 13 marzo 2016 Il percorso in direzione Nord di Lecce, ci conduce a Guagnano nel Parco del Negroamaro, lungo la viabilità rurale antica, tra muretti a secco, pajare, masserie fortificate e vigneti. In una dimenticata periferia si erge sovrana, quasi come una cattedrale, la casa museo di Vincent Brunetti: “Vincent City“. Un santuario dell’arte, l’isola di White Salentina, lontana dai rumori e dai frastuoni del mondo, realizzata dalla “Libellula del Sud. Vincent Brunetti non è solo l’artista noto e stravagante che ha creato dal nulla la sua “città ideale” nelle campagne di Guagnano…è anche l’istrione che il pomeriggio dei

    [Leggi il resto...]
  • Giornate FAI di PRIMAVERA 2016

    Sabato 19 e domenica 20 marzo 2016 tornano le Giornate FAI di Primavera, lo storico appuntamento del Fondo Ambiente Italiano giunto alla 24ª edizione, che apre al pubblico chiese, ville, borghi, palazzi, aree archeologiche, castelli, giardini, testimonianze di archeologia industriale, caserme, archivi musicali e scuole militari. Per l’occasione i Cicloamici di FIAB Lecce accompagneranno i viaggiatori su due ruote ai luoghi d’arte aperti dal FAI sabato 19 a Lecce e a Cerrate e domenica 20 a Campi Salentina (Le). Programma Completo Sabato 19 marzo 2016: Lecce: Ex Convitto Palmieri Il FAI rende visitabile, sotto la guida degli Apprendisti Ciceroni® del Liceo

    [Leggi il resto...]