Brindisi, una Stazione per le Indie (Treno+Bici)

Ferrovie-5Comunicazione per il viaggio in treno: contrariamente a quanto indicato nel precedente messaggio, in applicazione della convenzione FIAB-Trenitalia, il biglietto per il treno Brindisi-Lecce sarà fatto alla stazione di Brindisi in forma cumulativa e a prezzo scontato, e NON andrà fatto preventivamente

In occasione della VII “Giornata nazionale delle Ferrovie dimenticateche si celebra in tutta Italia, domenica 2 marzo, i Cicloamici Lecce FIAB pedaleranno alla volta di Brindisi per visitare la tratta ferroviaria Brindisi Centrale – Brindisi Marittima un breve ma strategico tratto urbano dismesso nel 2006, dopo 136 anni di attività.
Nel 1870 si pensò di prolungare la ferrovia dalla stazione centrale sino a quella marittima, in modo da garantire ai viaggiatori provenienti da Londra con il treno, l’imbarco immediato sui piroscafi che li avrebbero condotti sino in India: la Famosa “Valigia delle Indie“.
Pedaleremo lungo la litoranea adriatica su strade asfaltate con scarso traffico automobilistico per fare ritorno in treno con le bici al seguito.

Prenotazione obbligatoria entro le ore 13.00 di venerdì 28 febbraio esclusivamente e-mail del capogita.
Il costo del biglietto del treno regionale 12593 del 2/3/2014 Brindisi-Lecce delle 16:01 è di euro 2,80 da fare PREVENTIVAMENTE.

ATTENZIONE: non bisogna fare singolarmente e preventivamente il biglietto di solo andata del treno regionale Brindisi-Lecce perché, in base ad una convenzione tra FIAB e Trenitalia, i Cicloamici Lecce hanno diritto ad un vagone riservato ed uno uno sconto variabile al numero dei passeggeri-ciclisti applicabile solo con un biglietto cumulativo emesso dalla biglietteria di Brindisi, per un costo di circa € 2 a persona (il trasporto bici è gratuito). Evviva la FIAB.
Ritrovo: domenica 2 marzo 2014, ore 9:00 al parcheggio al parcheggio ex Foro Boario di Lecce (Via Adriatica, 8);
Partenza: ore 9:30;
Rientro a Lecce: stazione FS ore 16:32;
Percorso A/R: km 50 ca.;
Difficoltà: facile. L’itinerario si svolge prevalentemente su strade asfaltate senza traffico automobilistico.
Bici consigliate: qualsiasi tipo, purché efficiente.
Quota di iscrizione: 5 € a fini assicurativi (per i non soci);
Dotazioni standard: acqua, accessori antiforatura. E’ consigliato l’uso del casco;
Info & Capigita: Pietro Trisciuzzi e Pierluigi Santo (pierluigi.santo@gmail.com, 334 3293621)

Nel caso di condizioni meteo particolarmente avverse, la pedalata sarà annullata

Comment is closed.