Cicloescursione – I Cicloamici Lecce e LA GRECIA SU DUE RUOTE

Cicloescursione
I Cicloamici Lecce e LA GRECIA SU DUE RUOTE

In collaborazione con APT Lecce

Domenica 27 febbraio 2011

In bicicletta per uno dei percorsi più interessanti del Salento, alla scoperta di un tempo passato ma ancora pulsante, nella culla ellenica della storia: Kalòs ìrtate stin Grecìa Salentina!

Si parte da Lecce dirigendosi verso San Donato e, dopo la prima dolce salita, si pedala alla volta di Sternatia Soleto, con lasua magica e ricamatissima GugliaI Cicloamici storditi dalla guglia (si dice che sia stata costruita da un alchimista in una sola notte, altro che la Salerno-Reggio Calabria!) e dal fotovoltaico spinto che ha invaso il territorio, si dirigeranno alla conquista del Castello Dè Monti di Corigliano d’Otranto. La tappa successiva sarà Melpignano, capitale della Taranta e Comune Virtuoso, dove sosteremo al Convento degli Agostiniani e in Piazza dei Mercanti. Si prosegue poi, attraversando Castrignano dei Greci e Martano,  per Martignano dove visiteremo Le Pozzelle.

Un intrigante miscuglio di lingua, storia, cultura, tradizioni e musica popolare, insediamenti rupestri, dolmen, menhir, cripte, frantoi ipogei, case a corte, chiese presenti a nell’Unione dei Comuni della Grecia Salentina con sede a Calimera e che unisce:Martano, Castrignano dei Greci, Corigliano d’Otranto, Melpignano, Soleto, Sternatia, Zollino, Martignano. Ognuno di questi paesi racconta una storia diversa con caratteristiche comuni: luoghi e vite spesso incontaminate, portatrici di valori autentici, l’ospitalità in primis ,che dalla Grecia ha pervaso tutto il Salento e che – come i menhir – superano il tempo e lo spazio.

E poi e poi on the road again tra menhir e dolmen e il flusso della vita contemporanea.

 

ωραία βόλτα! (buona pedalata!)

Raduno e Partenza: Lecce, P.zza S. Oronzo ore 08.30  partenza ore 09,00;

Rientro: a Lecce nel tardo pomeriggio;

Percorso: 72 km circa;

Difficoltà: media per la lunghezza del percorso che è invece facile, su strade secondarie ed asfaltate;

Quota di iscrizione: 5 € a fini assicurativi (per i non soci FIAB);

Dotazioni: acqua, pranzo a sacco, dotazioni standard per combattere eventuali forature e freddo/pioggia, luci efficienti e gilet ad alta visibilità.

Info & capogita: Enrico Melissano, email:chatwin131166@gmail.com cell. 329 3425253;

 

In caso di condizioni climatiche particolarmente avverse l’escursione sarà rinviata.


 

Comment is closed.